Navarro Baldeweg . Da Gai

Flaminio neighbourhood masterplan . Rome


Juan Navarro Baldeweg Asociados . Enrico Da Gai . Progetto Flaminio

Open competition. Finalist entry.





Il masterplan
Il progetto si apre con una grande piazza di fronte al Museo Maxxi che riceve i visitatori e organizza gli ingressi della Città della Scienza, dell’area commerciale e dell’albergo, funzioni collocate negli edifici preesistenti che su di essa si affacciano. Il perimetro della piazza presenta una copertura su tre lati.
R es id en ze
Nella parte occidentale del lotto, 6 torri di nuova costruzione ‐ dagli 8 ai 10 piani ‐ assolvono la funzione residenziale; all’estremità sud‐ovest, la funzione di social housing è risolta con un volume compatto che asseconda la forma del lotto.
Le funzioni commerciali, l’albergo, oltre ad una parte del complesso museale vengono collocati all’interno di alcuni degli edifici esistenti, restaurati e riadattati all’uso.
Si m b o lo f ig u r a ti vo
Nell’estremità nord‐est del lotto e con una significativa presenza su via Guido Reni, si è proposto di collocare un nuovo grande spazio, illuminato naturalmente dall’alto, con una luce strutturale di quarantasette metri senza pilastri all’interno, per dieci metri di altezza. E’ inteso come spazio adatto ad installazioni speciali del Museo e sede di esposizioni temporanee. E’ il simbolo della nuova Città della Scienza.
T er r en o c o m e b a sso r il ie vo
Il trattamento del terreno come un bassorilievo crea una nuova topografia e sottolinea la differenziazione delle aree tra pubblico e privato, che arricchisce l’esperienza spaziale del suolo, originariamente piatto.

Team Juan Navarro Baldeweg : Nuria Bertrán Juez, JoséLuís del Cid Mendoza, Ana Cruz Jiménez, Pablo
Sánchez de Vega Gutierrez, Pau Soler Serratosa
Team Enrico Da Gai : Leonardo Manno
sostenibilità JG INGENIEROS


0 comentarios :

Publicar un comentario en la entrada